Conosci lo slang del mondo crypto?

article picture

Ti senti perso nell'immenso mare di termini relativi alle criptovalute? Stanco di visitare WallStreetBets e non avere la minima idea di ciò di cui tutti stanno parlando? Il mondo delle criptovalute può confondere chiunque, non solo i neofiti. Le fonti ufficiali tendono ad usare termini standardizzati, ma, se inizi a scavare nei forum e nelle comunità online, potresti finire per incontrare parole che hanno un significato completamente diverso da quello che ti aspetti o parole che semplicemente ti risulteranno difficili da capite. Ehi, non preoccuparti, i tuoi amici di Vivid sono qui per soccorrerti. Unisciti a noi in un breve viaggio nel mondo dei subreddit e passa al lato oscuro; potrebbe anche piacerti. 

NdA: questi termini non sono stati tradotti in quanto principalmente utilizzati in forum online di lingua inglese. Anche nei rari casi in cui vengano utilizzati in forum italiani, chi ne fa uso tende a lasciare la parola in lingua originale. 

HODL

Qualcuno all'inizio dell'era Bitcoin ha scritto male la parola "hold" nel thread di un forum, il resto è storia. Alcune persone lo usano come acronimo per Hold On (For) Dear Life (che in italiano si tradurrebbe con “mantienilo a costo della vita), ma significa semplicemente mantenere (hold, in inglese) – non comprarne più per ora, ma non vendere quello che hai. Il termine è usato principalmente per riferirsi alle criptovalute, dato che sono asset altamente volatili e i prezzi possono cambiare drasticamente nel giro di pochi minuti. 

Mooning/To the Moon

Photo by Bruno Scramgnon from Pexels

Quando una criptovaluta sta “mooning” (“andando verso la luna”), significa che il suo prezzo sta salendo alle stelle o, come piace dire a chi si occupa di criptovalute, sta andando "to the moon". Vedrai anche spesso chiedere “When Moon?” ("A quando la luna?") nel momento in cui la gente vuole sapere se il prezzo di una particolare criptovaluta avrà un picco a breve. È super comune su Twitter e altri siti di social media. 

Pump and dump

I "pump and dumper" sono persone che decidono di concentrarsi su una specifica criptovaluta come gruppo, sperando di trarne qualche profitto. La pratica standard è quella di acquistarne grandi quantità, creare quindi domanda sul mercato, far salire il valore della criptovaluta e poi "scaricarla" (dump, in inglese) vendendola per trarne un profitto.

È una pratica illegale nel normale mercato azionario, ma – come spesso accade – le criptovalute cadono in una sorta di zona grigia a livello legislativo, quindi è più difficile fermare questo tipo di comportamenti. 

È qualcosa che di solito accade con le nuove criptovalute disponibili sul mercato e questo tipo di schemi vengono solitamente organizzati attraverso canali come Slack o Telegram. Il modo migliore per evitare di cadere in una di queste truffe è capire se la FOMO abbia un qualche ruolo nella tua decisione di comprare quello che stai pensando di comprare. La seconda cosa da tenere a mente è quella di studiare la criptovaluta che hai intenzione di comprare o in cui vorresti investire, il progetto che c’è dietro e gli sviluppatori. Tieni d'occhio anche chi è che sta sollevando tutto quel polverone sui social media e in quali canali vengono condivisi i post al riguardo. 

 

FUD

È l'acronimo di Paura, Incertezza e Dubbio (Fear, Uncertainty and Doubt, in inglese), sentimenti molto comuni quando si ha a che fare con le criptovalute su base giornaliera. Alcuni degli argomenti FUD più comuni includono la paura che le criptovalute vengano vietate, che Bitcoin sia il "MySpace del denaro digitale" (con l'implicazione è che non avrà un vero futuro e diventerà obsoleto) e la minaccia che l’informatica quantistica rappresenta per l'ecosistema degli asset digitali.  

Whale

Photo from Pixabay

È un termine che si riferisce a una persona che possiede grandi quantità di una specifica criptovaluta. 

I grandi possessori di criptovalute sono chiamati balene (whale, in inglese) perché i loro movimenti nel mercato "disturbano le acque dove nuotano i pesci piccoli", dove i pesci piccoli sono gli investitori al dettaglio. Dato che le criptovalute non sono realmente anonime, è piuttosto facile trovare le whale perché il ledger, il cosiddetto libro mastro delle criptovalute, mostra tutti gli indirizzi e le transazioni. 

La concentrazione di ricchezza delle whale può essere un problema. Quando questi mantengono le loro criptovalute rimangono immobili in un conto, contribuiscono ad abbassare la liquidità, il che, a sua volta, può aumentare la volatilità dei prezzi. La volatilità aumenta anche se la whale muove una grande quantità di criptovalute in una volta sola. Supponiamo che una whale abbia intenzione di vendere Ethereum in cambio di valuta statale. In questo caso, la mancanza di liquidità e le grandi dimensioni della transazione potrebbero mettere pressione al ribasso sul prezzo di Ethereum. Altri partecipanti al mercato vedranno la transazione e cercheranno di vendere anche loro, dando il via a una reazione a catena.  

Bagholder

Photo by George Dolgikh @ Giftpundits.com from Pexels

Un bagholder è di solito qualcuno che è rimasto con delle criptovalute fondamentalmente senza valore e spera in una ripresa futura del mercato. Solitamente è qualcuno che puntava a vendere ad un prezzo più alto ma, a causa della velocità con cui il mercato si è mosso, ora si ritrova con dei beni senza valore. Può accadere come risultato di un giorno di pump and dump o di una semplice diminuzione del prezzo nel tempo. 

Come siamo soliti dirvi, il mondo delle criptovalute è qualcosa di nuovo e che si muove molto velocemente. Tutti questi termini sono comunemente usati al giorno d'oggi, ma potrebbero diventare obsoleti nel giro di poche settimane; solo il tempo (e i fanatici delle criptovalute online) potranno dircelo. Almeno, dopo aver letto questo articolo, avrai un piccolo vocabolario a tua disposizione e sarai in grado di difenderti la prossima volta che qualcuno ti chiederà perché stai ancora “hodlando” quella moneta. 

Tutte le opinioni, notizie, ricerche, analisi o altre informazioni contenute in questo sito web sono fornite come commento generale del mercato e non costituiscono consigli o raccomandazioni sull'investimento e non devono essere percepite come ricerca (indipendente) sugli investimenti. L'autore o gli autori sono impiegati di Vivid e potrebbero aver investito privatamente in uno o più titoli menzionati in un articolo. Vivid Invest GmbH offre, come agente vincolato di CM-Equity AG, l'intermediazione di transazioni sull'acquisto e la vendita di strumenti finanziari ad eccezione di quelle nel settore del cambio di valuta mediate da Vivid Money GmbH.

Open your free account now
Enter your phone number and we'll send you a link to download the Vivid app
Show QR-code to download an app